L’Interporto Campano è tra le principali strutture logistiche in Europa.

La società Interporto Campano S.p.A., a capitale interamente privato, è concessionaria della Regione Campania fino al 2080 per la progettazione, costruzione e gestione dell’interporto nel sito di Nola. Hub strategico del trasporto merci internazionale, è una delle principali strutture logistiche intermodali in Europa che offre un sistema di trasporto combinato (ferro, gomma, aria e mare), integrando stoccaggio, movimentazione e manipolazione delle merci. L’attuale superficie è occupata da 500.000 mq di magazzini condotti da circa 200 aziende tra operatori industriali, distributori, logistici, spedizionieri e corrieri di livello internazionale. Il complesso è direttamente collegato alla rete stradale nazionale e regionale. È immediatamente raggiungibile attraverso l’Autostrada A16 Napoli – Bari, A30 Caserta – Salerno, A1 Milano – Napoli e A3 Salerno – Reggio Calabria. L’area in cui è situato presenta collegamenti ottimali con i più importanti nodi ferroviari, marittimi ed aeroportuali.

mq

L'attuale superficie occupata dall'Interporto.

mq

Gli spazi destinati ai magazzini.

mq

La superficie dell'hub intermodale.

Gli operatori italiani e internazionali presenti.

Trasporto su ferro

Interporto Campano è l’unica piattaforma intermodale in Italia ad avere al suo interno una stazione ferroviaria privata gestita da RFI (Rete Ferroviaria Italiana). La stazione, con una potenzialità di gestione di 30 treni/giorno, è direttamente collegata al Terminal Intermodale attraverso 13 coppie di binari di presa e consegna, ciascuno lungo 1 km. Ciò consente ai treni di standard europeo, con lunghezza fino a 750 m, l’ingresso in “blocco” nel Terminal e velocizza la movimentazione delle Unità di Trasporto Intermodale (UTI) e la relativa messa a disposizione delle merci.
Il dispositivo ferroviario si integra con il Terminal Intermodale gestito da TIN S.p.A, società specializzata di Interporto Campano e ha consentito la creazione delle società controllate Interporto Servizi Cargo S.p.A. (ISC) e NOI - Nuovo Operatore Intermodale S.r.l. per la gestione del servizio ferroviario merci privato.

Trasporto su gomma

L’accesso diretto alle principali arterie autostradali (A16 Napoli–Bari, A30 Caserta– Salerno, A1 Napoli–Milano, A3 Salerno–Reggio Calabria) permette la distribuzione delle merci verso i più importanti snodi nazionali senza mai attraversare i centri urbani.
Interporto Campano offre inoltre ai propri utenti un completo sistema di servizi dedicati al trasporto su gomma.

 

Trasporto via mare

Interporto Campano, grazie alle connessioni con i grandi porti di Napoli, Gioia Tauro, TarantoSalerno Bari, rappresenta un polo logistico strategico per i traffici marittimi.
L'Interporto Campano si configura come retro-porto di Napoli. Il Collegamento tra le due piattaforme genera vantaggi in termini di gestione condivisa del traffico container. Attraverso la connessione Napoli Porto–Nola Interporto è possibile infatti trasferire i container nel Terminal Intermodale e rilanciare direttamente le merci in Europa.

Trasporto aereo

I collegamenti ottimali e la prossimità con l’aeroporto internazionale di Napoli Capodichino, da cui dista circa 20 Km, rendono Interporto Campano l’interlocutore delle principali aree di consumo ed il naturale hub per il consolidamento delle merci aeree di provenienza intermodale.

2 milioni di metri quadrati di superficie