INTERPORTO SERVIZI CARGO SPA

Interporto Servizi Cargo S.p.A. – ISC, nata nel 2009, è l’impresa ferroviaria controllata da Interporto Campano specializzata nel trasporto ferroviario merci a lunga percorrenza su tutto il territorio nazionale. Dotata di certificato di sicurezza, garantisce servizi su oltre 6.000 km della rete ferroviaria italiana e offre ai suoi clienti il trasporto di qualsiasi tipologia di merce, inclusi rifiuti e merce in regime ADR.
Attraverso l’altra controllata di Interporto Campano, Nuovo Operatore Intermodale S.r.l. - NOI, ISC è in grado di offrire un servizio di trasporto ferroviario terminal to terminal, sia in Italia che all’estero, per quei trasportatori e operatori logistici che hanno scelto di utilizzare la modalità intermodale di trasporto.
ISC è promotrice e titolare del progetto TAC (Treni Alta Capacità), il più importante e innovativo progetto ferroviario merci in Italia. ISC, infatti, ha siglato con RFI un accordo quadro decennale che assegna ad ISC l’85% della capacità disponibile in orario notturno dell’infrastruttura AV tra Bologna e Firenze per far transitare anche in Italia treni con a bordo il mezzo di trasporto più utilizzato in Europa, ovvero il rimorchio gran volume P400. In una prima fase – terzo quadrimestre del 2019 - ISC collegherà 3 terminal del Nord Italia (Verona, Novara e Melzo) con il terminal di Pomezia , mentre a partire da fine 2021 si prevede di raddoppiare il network collegando anche Nola ai tre terminal del nord Italia.

Infrastrutture

ISC ha un parco di 7 locomotori di ultima generazione Siemens e Bomardier e ne ha già ordinati ulteriori 10, Bombardier, che verranno consegnati a partire da luglio 2019, con una prestazione in trazione fino a 1.300 tonnellate sulla direttrice tirrenica e 1.600 tonnellate sulla direttrice adriatica , 150 carri pianale in grado di trasportare tutte le tipologie di UTI, in particolare casse mobili fino al profilo C57 e semirimorchi (solo sulla direttrice Adriatica), 9 uffici lungo tutto il territorio nazionale. Inoltre, ISC offre servizi di online booking e tracking and tracing. Questa organizzazione permette ad ISC di raggiungere un elevato livello di efficienza, rappresentato dal 92% di puntualità dei propri treni.

Destinazioni europee

ISC, tramite la società consociata NOI, offre collegamenti giornalieri dal sud Italia con più di 60 destinazioni europee con transit time garantiti e molto competitivi rispetto alle altre modalità di trasporto. Infatti, NOI ha accordi di lungo periodo con i principali operatori europei, Lineas Intermodal, Hupac, Kombiverkehr e Mercitalia Intermodal.

PUNTUALITA' ISC vanta una puntalità superiore al 92% grazie ad un'organizzazione snela e al controllo della circolazione treni, svolto da una sala operativa attiva h24 7/7.

SICUREZZA ISC ha il certificato di sicurezza rinnovato dell'Agenzia per la Sicurezza Ferroviaria per 4 anni ed opera ogni giorno per ridurre a zero il rischio di potenziali incidenti.

RISPETTO PER L'AMBIENTE Le locomotrici elettriche garantiscono la tutela dell'ecosistema. In particolare, grazie al trasporto intermodale, c'è un risparmio di crica il 75% delle tonnellate di CO2 prodotte rispetto alla modalità di trasporto

Punti di forza

  • Trasporto di tutte le tipologie di UTI (container, casse mobili, trailers, silo/tank container, ecc), ivi comprese quelle ad alto volume di carico (HC)
  • Trasporto di merci pericolose in regime ADR
  • Trasporto rifiuti
  • Officine manutenzione interne al sito di Nola
  • Personale operativo nei Terminal
  • Tracking and tracing
  • Booking online
  • 8 destinazioni italiane
  • Piu di 60 destinazioni europee
  • Customer service operativo 16 ore al giorno

Key Numbers

  • 10 relazioni Nazionali
  • 60 relazioni Internazionali
  • 2.000 treni/anno
  • 40.000 UTI/anno
  • 1.200.000 km/anno
Piano rotte

ISCNOI collegano ogni giorno l’Europa e il Nord Italia con il Sud del Paese offrendo alla propria clientela un network di treni regolari da/per Torino Orbassano, Milano Segrate, Verona QE, Bologna Interporto, Pomezia SGT, Giovinazzo e Nola Interporto, con chiusura carico su tutte le tratte nel tardo pomeriggio e messa a disposizione la mattina del giorno seguente.